Proposta legge di bilancio 2018

La Legge di Bilancio 2018 (Legge 27 dicembre 2017, n. 205, G.U. n.302 del 29-12-2017 – Suppl. Ordinario n. 62) includeva un’ampia serie di misure risultato di svariate modifiche nel corso dell’esame parlamentare.

Tra le principali va ricordato il Bonus Bebè di 80 euro, non più strutturale ma solo per il 2018 e da erogarsi a nuclei familiari con reddito ISEE familiare fino ai 25mila euro annui (doppio nel caso di redditi sotto i 7mila euro all’anno); l’estensione delle platea dei beneficiari delle detrazioni per i figli; l’estensione dell’equo compenso alle professioni non ordinistiche; lo stop all’aumento dell’IVA, accise, addizionali regionali e provinciali per l’anno 2018; il calendario fiscale con scadenze modificate, la Web Tax con prelievo diminuito da 6% a 3%, le indicazioni relative al fondo per il risarcimento dei risparmiatori vittime degli istituti di credito, il Bonus assunzioni per i giovani e il rinnovo dei contratti dei lavoratori del pubblico impiego.

Documentazione | Download

Legge di Bilancio 2018