Home » Bandi e Contributi » BONUS SUD

BONUS SUD

Il Bonus Investimenti Sud 2023 consente agevolazioni fiscali alle aziende che acquistano nuovi beni strumentali per le strutture produttive localizzate nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia. Le aziende possono usufruire di questo credito tramite compensazione in F24 per acquistare attrezzature, macchinari e impianti destinati alle proprie strutture.

Il Bonus Mezzogiorno è stato introdotto dalla Legge di Stabilità 2016 (art. 1 comma 98 e seguenti) per incentivare gli investimenti produttivi nelle regioni del Sud Italia, ma nel tempo il suo ambito territoriale è stato ampliato per includere anche le zone colpite da sismi del Centro Italia, le Zone Economiche Speciali (ZES) e le Zone Logistiche Semplificate (ZLS).

Tutte le start-up e le imprese, indipendentemente dalla loro dimensione, possono richiedere il credito d’imposta per gli Investimenti Sud 2023 (per la definizione delle dimensioni aziendali, si rimanda alla Raccomandazione dell’Unione Europea n. 2003/361/CE relativa alle microimprese, piccole e medie imprese).

 

Articolo precedente
Alluvione Emilia Romagna – Contributi a fondo perduto per l’Export
Articolo successivo
BANDO DIGITALIZZAZIONE ED EFFICIENTAMENTO PRODUTTIVO DELLE IMPRESE – REGIONE PIEMONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere